Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Le ultime decisioni a livello nazionale e regionale hanno di fatto determinato la chiusura delle attività sportive. Concordo naturalmente con quanto l’intero movimento sportivo sta mettendo in risalto iniziando dal Capo dello Sport Italiano – Giovanni Malagò – che continua a ripetere che “hanno chiuso chi i compiti a casa li ha fatti e fatti bene”. Lo Sport umbro è stato al passo, non ha avuto bisogno di una settimana in più per mettere in atto quanto stabilito con il “Nuovo Protocollo attuativo delle linee guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” in quanto erano compiti già fatti e fatti bene. Al termine di questa ennesima chiusura lo Sport ripartirà e deve essere pronto a ripartire ancora una volta, per il bene dei nostri atleti giovani e meno giovani, in sicurezza. Per farlo bisogna mettere da parte la giusta rabbia di questi giorni, non abbassare la guardia, essere informati, aggiornati, formati e questo è possibile sfruttando il tempo di imposta chiusura per acquisire tutte le conoscenze necessarie ad una ripartenza senza intoppi. Per questi motivi, la Scuola regionale dello Sport Umbria continuando nella sua missione di essere a disposizione dei Dirigenti, dei Tecnici, degli Atleti e delle famiglie organizza, con l’obiettivo di non lasciare nessuno indietro,  una due giorni di formazione COVID  aperta e gratuita per tutti gli operatori dello Sport.

Venerdì 6 e sabato 7 con inizio alle ore 15.00 sarà possibile seguire, utilizzando la piattaforma TEAMS,  la formazione che sarà curata dal Prof. Gianfranco Puddu della Scuola Nazionale dello Sport e da un medico dello Sport.

 Le iscrizioni dovranno pervenire, indicando il giorno di partecipazione, entro le ore 12.00 di giovedì 5 novembre 2020 all’indirizzo di posta elettronica

srdsumbria@coni.it

 

Banner 2