Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sono stati pubblicati nei giorni scorsi nel portale internet del Comune di Perugia (sezione “Avvisi”) due importanti avvisi pubblici rivolti alle associazioni sportive locali.

Il primo riguarda l'utilizzo degli impianti a gestione diretta del Comune di Perugia (scadenza 15 luglio) da parte delle Associazioni sportive interessate a svolgere la loro attività per l'anno agonistico 2019-2020 presso il PalaBarton, il Palazzetto Pellini, l’impianto del Santa Giuliana ed il C.V.A. Rimbocchi.

Il secondo è invece relativo alla gestione degli impianti sportivi senza rilevanza economica del Comune di Perugia (scadenza 18 luglio, ore 13), vale a dire della Pista BMX del Percorso verde di Pian di Massiano e del campo di calcio comunale di Colombella in Via delle Marche.

L’Assessore Clara Pastorelli, in accordo con il Dirigente Dott. Vincenzo Piro ed i suoi uffici, ha dunque individuato questo percorso burocratico per rispondere alle esigenze dei tanti cittadini ed associazioni che, in passato, dovevano a volte rapportarsi con interlocutori diversi o interfacciarsi con una gestione non omogenea degli impianti sportivi.

Con questi avvisi, a scadenza a metà luglio, si ricercano una maggiore efficienza e razionalità nella gestione e nell’utilizzo degli impianti, una sicura equità ed oggettività nell’assegnazione degli stessi, oltre ad una semplificazione sia nella presentazione che nell’esame delle domande, che saranno ora gestiti direttamente dagli uffici del settore sport a Pian di Massiano.

Le domande vanno presentate utilizzando l'apposita modulistica, disponibile sul sito istituzionale del Comune di Perugia, sezione “Avvisi”, (indirizzo web “https://www.comune.perugia.it/pagine/altri-bandi-e-avvisi”), con le modalità indicate nella pagina internet: consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo di Palazzo Grossi o presso gli uffici dell’Area Risorse Ambientali e Smart City a Pian di Massiano, in alternativa all’invio tramite PEC.

“Sono molto soddisfatta di questa innovativa procedura per l’accesso agli impianti sportivi comunali: con il nuovo sistema saranno garantite efficienza ed equità a tutte le associazioni sportive”, questo il commento dell’Assessore allo Sport Clara Pastorelli.

“Ringrazio per questo l’Ufficio Sport del Comune ed il Dirigente Dott. Piro - conclude l’Assessore - che in poche settimane hanno cercato di andare incontro alle esigenze dei cittadini, trovando al contempo anche il modo di rendere più veloce e sereno il lavoro degli uffici stessi, evitando così sempre possibili disguidi o sovrapposizioni nell’uso degli impianti”.

 
 

Banner 2