Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Strepitoso Francesco Passaro! Il talento perugino classe 2001, portacolori dello Junior Tennis Perugia e cresciuto con il Maestro Roberto Tarpani, ha conquistato la 36esima edizione del torneo junior Bayer di Salsomaggiore Terme (Grado 2) battendo in finale nel derby azzurro il laziale Flavio Cobolli ed assicurandosi grazie a questo successo il posto nei Main Draw di Roland Garros e Wimbledon juniores. Con una settimana di straordinaria prestazioni, Passaro ha sbaragliato la concorrenza iscrivendo così il suo nome nell’albo d’oro del torneo emiliano che un anno fa incoronò Lorenzo Musetti ed in passato ha visto trionfare anche Matteo Berrettini. Accreditato della testa di serie nr.4 del tabellone, lungo il suo cammino l’alfiere dello Junior Tennis Perugia ha superato Giulio Perego (61 63), l’australiano Schoolkate (75 64), l’americano Mandlik (62 64), l’azzurro Samuel Vincent Ruggeri in semifinale (67 63 62) prima del vittorioso match contro Cobolli. Una nuova straordinaria soddisfazione a conferma delle grandi potenzialità di un giocatore che tra un mese sarà pronto a dare battaglia sui campi in terra rossa del Roland Garros.

Matilde Paoletti sfiora il titolo nel doppio – Matilde Paoletti, portacolori dello Junior Tennis Perugia, ad un passo dalla conquista del titolo di doppio a Salsomaggiore Terme (Grado 2) insieme alla toscana Matilde Mariani. A prendersi il titolo sono la russa Charaeva e la slovena Falkner, coppia quarta testa di serie del tabellone, vittoriose col punteggio di 64 26 107. In precedenza le 'Matildes' avevano battuto al primo turno il tandem italo cinese De Ponti-Wei dopo una contesa entusiasmante ed un super tie-break al cardiopalmo (26 62 2018), quindi nei quarti di finale il duo nr. 3 del seeding composto dall'ecuadoregna Reasco Gonzalez e dalla namibiana Lee (64 76) ed in semifinale con un'altra grande prestazione le azzurre Tiglea-Trevisan superate 64 57 104. Per Matilde Paoletti, classe 2003, anche un buon torneo in singolare, con eliminazione ai quarti di finale per mano di Federica Rossi (64 61) e successi precedenti contro Reasco Gonzalez nr. 3 del tabellone (61 75) e Camilla Zanolini battuta 62 64. 

Banner 2