Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

20190508 104022

Una giornata all'insegna della cultura e dello sport quella vissuta a Narni dalle classi aderenti al progetto del Coni regionale denominato "I Giochi dell'Umbria". Dopo una serie di interventi di tecnici qualificati di diverse discipline sportive nelle scuole primarie di Narni Scalo e Collevalenza, è stata infatti la volta per i ragazzi di vivere la prima delle due visite guidate organizzate dal Coni regionale, in collaborazione con i Comuni di Todi e Narni e con gli uffici turistici delle due cittadine, col coinvolgimento diretto della "Società Cooperativa Cultura" per Todi e "Sitema Museo" per Narni.

Questa volta sono stati i ragazzi della scuola primaria di Narni Scalo ad ospitare gli alunni della scuola primaria di Collevalenza. Dopo una visita della scuola primaria "Sandro Pertini", tutti nel centro di Narni per vedere dal vivo le bellezze storiche della città del Gattamelata, ma anche per visitare alcuni luoghi di sport che caratterizzano la città. Presenti il vice presidente del Coni Umbria Moreno Rosati e l'assessore allo sport del Comune di Narni Lorenzo Lucarelli accompagnato dalla dottoressa Antonietta Scosta del comune narnese.

Entusiasmo e soddisfazione sono stati espressi al termine della giornata trascorsa insieme sia dai ragazzi delle due scuole gemellate, che dagli insegnanti e da tutti gli accompagnatori.

Il 17 maggio saranno poi i ragazzi di Narni a a far visita ai compagni di Collevalenza per poi scoprire le bellezze architettoniche, culturali e sportive della città di Todi.

Infine il 27 maggio gli alunni delle due scuole gemellate saranno insieme al Camposcuola "Bertolini" di Narni scalo per la giornata conclusiva con "I Giochi dell'Umbria". Una sorta di giochi senza frontiere all'insegna degli sport e dei giochi tradizionali sperimentati durante l'anno scolastico in orario curricololare, grazie all'intervento dei tecnici qualificati inviati dal Coni regionale nelle due scuole, di concerto con le federazioni sportive coinvolte.

 

Tutte le foto della giornata nella nostra fotogallery

http://umbria.coni.it/umbria/umbria/galleria-fotografica.html?catid=1576

 

Banner 2