Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

jessica Tosti umbertide 5

Noi alunni delle classi quinte della scuola primaria G. di Vittorio del secondo circolo didattico di Umbertide, insieme ai compagni delle classi quarte, quest’anno abbiamo partecipato all’evento-progetto “Campioni in cattedra” promosso dal CONI. Presso la nostra scuola il giorno 20 febbraio 2019 è salita in cattedra Jessica Tosti, la campionessa italiana di tiro al volo. E’ una giovane ragazza di origini umbre proprio come noi, infatti è nata a Colombella, un paese in provincia di Perugia. Ha appena 22 anni e un grande traguardo da conseguire da lei ambito e sognato: le prossime olimpiadi. Già a 9 anni, seguendo il padre, esperto e appassionato cacciatore, ha preso in mano il suo primo fucile e ha colpito il suo primo piattello. E’ subito sbocciata in lei una grande passione per questo sport e fin dai 13 anni, dopo aver interrotto il pattinaggio per un infortunio, ha cominciato seriamente e quotidianamente a praticarlo. In Jessica è presto prevalsa la determinazione di diventare una campionessa, e a 16 anni era già un’atleta professionista facente parte della nazionale e rappresentava l’Italia nel mondo. Ci ha confidato che il raggiungimento di questo importante traguardo lo deve anche alla sua famiglia che l’ha sempre favorita e sostenuta e ai suoi studi che le hanno permesso di conoscere anche lingue diverse, utili a comunicare e a confrontarsi durante i suoi viaggi. Era così tanto determinata da preferire gli allenamenti alle feste o alle semplici uscite con le amiche anche durante il sabato o la domenica. Jessica ci ha poi mostrato un video in cui racconta le sue più importanti esperienze affrontate con sacrificio, coraggio, tenacia e tanta passione. Lei ha dichiarato di praticare tecniche di rilassamento e concentrazione che l’aiutano moltissimo, oltre ad un duro allenamento fisico quotidiano, per riuscire a colpire il piattello con maggiore facilità e a vincere nelle competizioni. Aveva con sé alcuni indumenti che indossa durante le gare e delle strumentazioni indispensabili nel tiro: vari tipi di piattelli, occhiali, cuffie per proteggere le orecchie dal rumore degli spari. Mancava solo il fucile che per motivi di sicurezza non porta mai a questi incontri; ha tenuto molto a precisare che esiste anche un uso non offensivo delle armi. Finita la visione del video le abbiamo rivolto tantissime domande, sia sulla sua vita privata sia riguardanti lo sport del tiro al volo, alle quali ha risposto con grande disponibilità e serietà, rivelando un carattere forte da vera campionessa. Al termine dell'incontro ci ha regalato una foto come ricordo con la frase che, più di altre, la rappresenta: “WITHOUT PASSION YOU HAVE NO ENERGY AND WITHOUT ENERGY YOU HAVE NOTHING”. Ci ha trasmesso così tutto il suo entusiasmo, aiutandoci a comprendere bene il valore dello sport per la nostra crescita e l'importanza di avere un obiettivo da raggiungere con passione nella vita. Per noi è stato interessante ed emozionante incontrare Jessica Tosti, una ragazza minuta, gentile e modesta, ma con un grande cuore e un coraggio da leonessa.

bann sportdiclasse

Banner 2