Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Cardinalicardinali1

 

Settimane piene di soddisfazioni per il movimento umbro di scacchi.

Nel weekend di Pasqua, si sono svolti i campionati italiani di scacchi di gioco rapid.

I giocatori umbri hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti: Roberto 
Mogranzini si è piazzato al terzo posto, ma a pari punteggio con i primi due, nel campionato assoluto con cadenza 12'+3" ottenendo 7,5 punti su 9 partite (la vittoria vale un punto); 
Mauro Garofalo, del circolo di Terni "Gli Orlandi Furiosi", si è invece piazzato al primo posto della sua categoria nel torneo con cadenza 25 minuti, mentre il giovane Neri D'Antonio (solo 16 anni ma un promettente futuro scacchistico davanti), anch'egli di Terni, del circolo Tatanzak, e' arrivato pure lui al primo posto della sua categoria. 
A completare l'ottima prestazione degli scacchisti ternani, va segnalata la prova di Sergio rocchetti degli Orlandi Furiosi di Terni che nell'ultimo incontro ha dato filo da torcere al campione italiano di scacchi Luca Moroni.

Poi nel fine settimana successivo, si e' svolto il campionato italiano a squadre di scacchi 2018, serie promozione Umbria che ha visto prevalere nella lotta alla promozione in serie C le squadre dell'Augusta Perusia (prima classificata) e il team degli Orlandi Furiosi di Terni, formata da Gian Paolo Aldini, Veronica Santa Cruz e Gabriele Cecchi, coordinati dal capitano-giocatore Francesco Angeli, entrambe promosse nella Serie C di scacchi per l'anno 2019.

bann sportdiclasse

Banner 2