Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
 
 
Bocce, Italiani Juniores: l’Umbria dà spettacolo
 
 
 
BOCCE
 
Con tre ori e due terzi posti conquistati, il Comitato regionale esce protagonista dalla kermesse di Jesi. Umbro Brutti, presidente FIB Umbria: «Il nostro percorso ha come unico obiettivo il bene e il futuro dei ragazzi»
Il movimento bocciofilo giovanile in Umbria c’è, e si fa sentire. Prestazione maiuscola del Comitato regionale che, nell’edizione 2017 dei campionati italiani juniores in scena a Jesi dall’8 al 10 settembre, riesce a portare a casa ben tre titoli iridati e due terzi posti. Nel tiro di precisione under 15, oro per Laura Picchio (Spello) al termine della finale vinta contro Nicole Marchetti (Vicenza) con il risultato di 12 a 4. Perugia trionfa nel combinato under 15 con Gilda Franceschini e Giordano Cerqueglini. Se il 29 a 9 della Franceschini su Francesca Dragani (Casa del giovane) parla da solo, più equilibrato è stato il match tra Cerqueglini e Vittorio Marcaccio (Civitanovese-Gattafoni), vinto dal ragazzo umbro 25 a 20. Soddisfazione anche per il terzo posto di Chiara Busti (Spello), maturato al termine dell’ottimo percorso interrotto in una semifinale tutta casalinga contro la compagna di bocciofila Laura Picchio, e per il medesimo piazzamento conquistato da Ilaria Stefanetti (Bevagna), fermata in semifinale nel tiro di precisione under 15 da Kety Crescenzi (Spazio Stelle). Umbro Brutti, presidente FIB Umbria, non nasconde la sua felicità per quello che, a tutti gli effetti, può essere considerato come un risultato storico per il movimento: «Ringrazio da subito la bocciofila di Jesi per queste tre giornate vissute in un ambiente sano, con un pubblico degno delle grandi occasioni. Ringraziamenti che estendo anche a tutti i miei collaboratori, con una menzione speciale al nostro, riferendomi alla regione di provenienza, vicepresidente nazionale Moreno Rosati, sempre vicino in maniera costante a tutto il movimento. Infine, l’omaggio più grande va a loro, a questi splendidi ragazzi che con onore, fatica e un comportamento irreprensibile anche fuori dal campo, ci rendono sempre più orgogliosi del percorso intrapreso insieme a genitori, istruttori e dirigenti delle diverse società».

bann sportdiclasse

Banner 285x100pixel b3