Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Attività 2015 SRdS CONI Umbria - 2° Semestre

12 novembre 2015 (Perugia - sala Coni Umbria 6° piano) - Convegno: Strategie d'intervento nel disagio giovanile

21 novembre 2015 (Terni - Istituto Paritario Leonino) - Convegno: Strategie d'intervento nel disagio giovanile

Dott. Calogero Lo Destro - Dott.ssa Corinna Gasparini 

DOCUMENTAZIONE parte 1

DOCUMENTAZIONE parte 2

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

29 ottobre 2015 (Centro Nazionale di Pugilato S. Maria degli Angeli - Assisi) - Convegno:La conscenza e l'utilizzo delle macchine per lo sviluppo della forza e della potenza muscolare nei vari sport.

Relatore Prof. Nicola Silvaggi:”LA FORZA MUSCOLARE: DALLE GENERALITÀ ALLE NUOVE PROSPETTIVE METODOLOGICHE”

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

24 novembre (Terni, Istituto Leonino) - "Conoscere e saper riconoscere i segnale del disagio giovanile"

Relatori: Dott.ssa Sabrina Mencarelli - DOCUMENTAZIONE

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

26 settembre 2015 (Terni, Istituto Leonino) - Convegno: Le variabili psicologiche che possono incidere sulla motivazione sportiva giovanile. Quali differenze tra maschi e femmine

Relatore: dott Calogero Lo Destro - RELAZIONE E DOCUMENTAZIONE

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

12 settembre 2015 (Spoleto) - Corso: Conoscere e saper riconoscere i segnali del disagio giovanile

Relatori:dott.ssa Laura Dalla Ragione e Dott.ssa Mariagrazia Paradiso

Luogo di svolgimento: Spoleto - 12 settembre 

Documentazione Dott.ssa Laura Dalla Ragione - Responsabile Centro DCA Palazzo Francisci di Todi e Centro DAI Città di Castello

"Nuovi disagi e modelli culturali pericolosi"

 Documentazione Dott.ssa Mariagrazia Paradiso - Psicologa clinica Residenza Palazzo Francisci

"Il disagio giovanile e la famiglia"

 

Attività 2015 SRdS CONI Umbria

9 Giugno

Convegno: Alimentazione negli sport di Resistenza e durata

Prof. Pierpaolo De Feo  - Documentazione

 

 

11 Maggio

Convegno: Infrastrutture Sportive: dal 1000 cantieri alle utilities energetiche e le tecniche di risparmio energetico nell'utilizzo delle strutture e degli impianti sportivi. I provvedimenti.

Relatori:

Dott. Eduardo Gugliotta - Resp. Supporto Commerciale e Marketing ICS progetto "1000 cantieri per lo Sport"

eduardo.gugliotta@creditosportivo.it 

http://www.creditosportivo.it/500impianti_sportivi_di_base.html

 

Dott. Alberto De Vecchi - Energetic Source S.p.A.

alberto.devecchi.cons@energeticsource.it

Documentazione

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Lo Sport come prevenzione e cura dell'obesità infantile   

1 Dicembre - Auditorium CRU c/o FICG - LND 

Maria Donata Giaimo, Dip. Prevenzione Regione dell’Umbria

“L’epidemiologia dell’obesità infantile in Umbria e le strategie della Regione

per contrastare il fenomeno”

Pierpaolo De Feo,Coordinatore EUROBIS

DOCUMENTAZIONE - “Lo stato di avanzamento del progetto EUROBIS ed il possibile ruolo delle

federazioni sportive regionali”

Elisa Reginato, Specialista in Scienze dell’Alimentazione

C.U.R.I.A.M.O. Università degli Studi di Perugia

DOCUMENTAZIONE - “I corretti messaggi nutrizionali per i bambini che praticano l’attività sportiva”

Claudia Mazzeschi, Università di Perugia

DOCUMENTAZIONE - “Benefici psicologici dell’attività motoria nell’età evolutiva”

 

Corso di formazione e qualificazione dei tecnici sportivi per l'avviamento giovanile motoria e sportiva                                    

29 settembre 24 novembre

 

17 Novembre

Comunicare in modo efficace con gli atleti, familiari, i colleghi

Relatore: Dott. Maurizio Pattoia

DOCUMENTAZIONE

 

10 Novembre

Nozioni di primo soccorso

Relatore: Dott. Giovanni Boni

Guida al primo soccorso sul campo di gara per operatori sportivi

Disciplina della certificazione dell'attivita' spotiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita

Ministero della Salute - Linee Guida di indirizzo in materia di certificati medici per l'attività sportiva non agonistica

Controlli medici per attestazione idoneità ludico motoria

Ministero Salute 2014 - Linee Guida di indirizzo in materia di certificati medici per l'attività sportiva non agonistica

Decreto Fare - Testo

Indirizzi per riconoscimento soggetti abilitati a erogazione corsi per rilascio autorizzazione uso defibrillatori (DAE) ai sensi del DM 18 marzo 2011 ai sensi del DM 18 marzo 2011

 

27 Ottobre

Gestione dell'Atleta nelle discipline di squadra

Prof. Massimo Scioti

DOCUMENTAZIONE

DOMENTAZIONE 2

 

20 Ottobre

Conoscere e saper riconoscere i segnali del disagio giovanile

Relatore: Claudia Mazzeschi

DOCUMENTAZIONE

Strategie d'intervento nel disagio giovanile

Relatore: Giulia Cenci

DOCUMENTAZIONE

 

6 Ottobre 

Prof.ssa Antonella Piccotti:"Attività motoria e sportivia in età evolutiva"

DOCUMENTAZIONE

Enrico Guerra

DOCUMENTAZIONE

 

29 Settembre - "Organizzazione dello Sport regionale: il ruolo delle FS - DSA - EPS - CIP - CONI"

Dott.ssa Manuela Claysset, Presidente Consiglio Nazionale UISP

DOCUMENTAZIONE

 

Seminario:“Salute e sicurezza nella gestione dello sport: obblighi e profili di responsabilità degli addetti ai lavori”

27 settembre Terni

4 Ottobre Perugia

 

Responsabilità etica/morale delle Federazioni Sportive e dei propri affiliati

Luca Polidori

 

Normativa di riferimento sulla Sicurezza (D.Lgs. 81/08 S.M.I.) applicabile alle associazioni sportive, con particolare riferimento alle ASD

Ketty Salatin


Responsabilità Civile e Penale di allenatori, istruttori, gestori di impianti e titolari di associazioni sportive

Luca Polidori


Perché affrontare un sistema di gestione

Luca Tomassetti

 

DOCUMENTAZIONE

 

 

CONI - FIGC Umbria (gennaio - aprile 2014)

Corso Istruttori  calcio giovanile pscicopedagogia e allenamento - Liceo Sc. Assisi

A cura del prof. Fabrizio Paffarini

Documentazione

 

-------------------------------------------------------

6 dicembre - Convegno Studi su “Regimi giuridico -fiscali agevolati per le Associazioni e Società Sportive”

Documentazione - Avv. Mario Provvidenza - Regimi Giuridico-Fiscali agevolati per società sportive e ASD

Documentazione - Dott. Ruggero Campi - Fiscalità dell'Associazionismo Sportivo

26 Novembre 2013 - "Il ruolo attuale della Scuola per creare Motivazione alla pratica motoria e sportiva”

Relatore: Bruno Mantovani - Docente di Educazione Fisica di Scuola Secondaria

Documentazione

Metodi Scientifici per lo sviluppo della forza, resistenza, velocità e potenza negli sport individuali e di squadra

Documentazione

Opportunità e Progetti Europei per gli Enti Locali - Perugia 14 Maggio 2013

Documentazione  - ing. Andrea Pignatti

Seminario "Risparmio energetico nelle infrastrutture Sportive: 18 ottobre -

Centro Fiere Bastia Umbra -  Klimahouse Umbria

Documentazione - ing. Giorgio Baldinelli - Università degli Studi di Perugia: "Criteri di Scelta degli interventi di ottimizzazione energetico-ambientale negli impianti sportivi"

Documentazione -  Ing. Alessio Damiani - Cerip s.r.l.: Riduzione dei costi energetici negli impianti sportivi

Documentazione - Ing. Paolo Zenobi - Polo Umbria Energia: Efficientamento energetico con solare termodinamico

Documentazione - Istituto per il Credito Sportivo, la riduzione dei costi energetici negli impianti sportivi

Link 

Depliant

 

La motivazione alla pratica Motoria e Sportiva in età evolutiva:

possibili sinergie tra Scuola e Sport

Depliant

Documentazione - Dott. Pierluigi Brustenghi -  Il concetto di Motivazione con riferimento alle attività motorie: il contributo delle neuroscienze

 

 

Documentazione Convegno sui Rapporti di lavoro:

Di seguito inseriamo i link per visualizzare tutti gli atti del Convegno organizzato dalla Scuola Regionale dello Sport del CONI Umbria sui Rapporti di Lavoro in ambito sportivo che si è svolto il 17 maggio u.s. presso la Sala Convegni di Confindustria a Perugia. L'aggiornamento della relazione sui Rapporti di Lavoro Sportivo è a cura dell'Avv. Mario Provvidenza.

Rapporti di Lavoro  Sportivo

Libro Unico del Lavoro

Conciliazione Monocratica

 

 

 

CORSO FIPE

L'affluenza è stata di 13 persone , già praticanti e fortemente motivati a conseguire la qualifica di Allenatore- Personal –Trainer.Il programma è stato strutturato in due parti ,una teorica ed una pratica .La parte teorica ha trattato argomenti di Fisiologia, Biomeccanica,Elementi di Nutrizione,con specifica attenzione alla teoria, metotologia dell'allenamento, alla mobilità articolare ed alla flessibilità. L'innovativo è stato l'introduzione dell'avviamento alla pratica FIPE con sovraccarichi per disabili.Conoscenza delle Carte Federali e relativi RegolamentiNella parte pratica sono stati sperimentati e programmati degli allenamenti tipo, con esercizi specifici della pesisitica quali bilancieri ,macchine per il fitness, senza trascurare quella a carico naturale, generale e per distretti muscolari, effettuata con l'utilizzo di manubri, cavi elastici e polifunzionali.Interessante è stata la creazione di un questionario valutativo di gradimento per gli argomenti trattati e per i Docenti. Dal 21 al 20 Maggio 2012, si è svolto a Perugia presso la Sala Riunioni del C.O.N.I. il corso di I° livello FIPE ( Federazione Italiana Pesistica), l'obiettivo del corso è quello della formazione di nuovi Tecnici Federali per la diffusione della pratica FIPE sul territorio

Corso Allenatori di 2° livello CRU FCI

Il 24 Marzo 2012 è terminato il corso svolto dal Comitato Regionale Umbria della FCI (federciclismo) per Tecnici, Allenatori di 2° livello. Il corso è iniziato il 14 Dicembre 2011, ed è stato di 70 ore complessive, con lezioni settimanali Il Docente responsabile utilizzato dalla Federazione è il Sig.Giancarlo Montedori L'affluenza al corso è stata di 33 unità, tra Tecnici ed Allenatori della Federciclismo di diversi settori agonistici. Il programma trattato è multi- modulo, gli argomenti molteplici, suddivisi in due parti una teorica ed una pratica. Parte Teorica:Anatomia, biomeccanica della pedalata, postura in bicicletta. Analisi dei diversi modelli di prestazione fisica propri dell'attività ciclistica. Principi e metodologia dell'allenamento,implementazione della forza resistente e forza veloce. Resistenza aerobica ed anaerobica lattacidaProgrammazione attività Categorie Giovanili elementi tecnici ;creazione di tabelle di allenamento con sviluppo delle capacità coordinative condizionali. Alimentazione nel ciclismo Parte Pratica: Esercitazioni pratiche in pista ed in palestra Il corso formativo-informativo specifico dell'attività sportiva ciclistica è stato seguito con interesse, perché ha risposto alle esigenze tecniche richieste dai Tecnici della Federazione sul Territorio.
 
Corso base di orienteering
 
L’attività di base ha lo scopo di far conoscere lo sport dell’orienteering e insegnare l’uso della bussola, della carta topografica e delle tecniche elementari di orientamento.La conoscenza dello sport dell’orienteering è data dalla conoscenza delle quattro discipline, delle caratteristiche di una gara ( categorie, lunghezze, terreni, modalità di partenza e percorrenza del territorio), dalle regole, dall’abbigliamento dei concorrenti, dagli strumenti usati, dai vari tipi di gara.La conoscenza dell’uso della bussola è data dalla conoscenza delle sue caratteristiche e delle quattro principali funzioni della bussola (orientare la carta, individuare una direzione, navigare in linea retta, individuare la propria posizione).La conoscenza della carta topografica è data dalla conoscenza della simbologia, delle curve di livello, dell’orientamento e della scala. Oltre alle sue caratteristiche principali si svilupperà anche la capacità di uso elementare della carta (orientamento della carta, confronto carta - terreno, visualizzazione delle curve di livello, ecc.). Programma di corso base (12 + 4 ore in cicli da stabilire in base alle esigenze)

buy viagra online

bann sportdiclasse

Banner 2